La televisione secondo Intel

Nel mondo delle Smart TV non vi sono solo Apple e Google, ma anche Intel sta cercando di definire una propria piattaforma (in modo quindi simile a quanto sviluppato da Google), per “imporre” il suo processore Atom (in particolare il processore Intel® Atom™ CE4100) come processore delle future televisioni.

Come riportato nel sito di Intel, la smart TV  è una tecnologia che riunisce insieme più fonti di contenuti, e li visualizza sulla TV. Dispositivi intelligenti, dotati del processore Intel® Atom™, come i lettori di dischi Blu-ray*, i DVR e i decoder, trasformano la tua “normale” TV in una smart TV.

E’ però notizia di qualche settimana fa che Intel riduce la divisione Smart TV per dare priorità a tablet, smartphone e Ultrabook. “Una questione di priorità” secondo l’azienda, che avrebbe portato Intel a preferire più risorse nelle categorie tablet, smartphone e Ultrabook, anziché in quella chiamata Digital Home Group. La notizia è stata pubblicata da bloomberg.

Per questa linea di prodotti, per le set-top box, Intel propone i processore Atom serie CE, dei SoC usati in diversi modelli già in commercio (come Boxee Box e Logitech Revue) e sembra sia proprio questa linea di chip a non convincere i produttori di TV, maggiormente attratti dalle stesse soluzioni ARM viste su smartphone e tablet. Sulla decisione pesa anche lo scarso successo che questi sistemi stanno avendo sul mercato americano e le difficoltà ad entrare in Europa, complice anche l’assenza di servizi on-demand dedicati.

Intel continuerà chiaramente a sviluppare soluzioni sulla scia di Atom CE, ma non considererà più il mercato Smart TV come una priorità. Può essere una buona notizia per chi ha interessi nel settore tablet e pensa che i chip x86 possano ancora farsi sentire nei modelli consumer, non solo su quelli rivolti all’utenza aziendale. Per inizio 2012 dovremmo avere i primi tablet x86 realizzati con la collaborazione Google e sistema Android.

Paradossamente potrebbe essere un maggiore sviluppo di Androis su piattaforma x86 che potrebbe riportare in auge la piattaforma di Intel per la TV (visto che Intel ovviamente punta di più sulla parte hardware che non su quella software).

Questo post è stato visto 1301 volte!

Posted on ottobre 31, 2011 at 1:44 pm by amauro · Permalink
In: Tipi di dispositivi · Tagged with: