MeeGo – Destinato ad estinguersi?

Nokia comincia finalmente a distribuire il suo smartphone N9 equipaggiato con il sistema operativo sviluppato con Intel. Ma N9 rappresenta il canto del cigno di MeeGo, il dispositivo che per primo e ultimo offrirà agli utenti la possibilità di godere delle capacità di questo sistema operativo. Questo perché, caso N9 a parte, MeeGo è morto da tempo – da quando cioè Nokia ha confermato di voler puntare tutto sulla sua partnership esclusiva con Microsoft e il suo OS Windows Phone 7(.5). Intel, dal canto suo, non ha alcuna intenzione di abbandonare il mercato mobile e annuncia per questo l’ennesima fusione della storia di MeeGo: l’OS si unirà al codice sviluppato da LiMo (Linux Mobile) Foundation per dare vita a Tizen.

Certo che è veramente durato poco come sistema operativo: a maggio 2010 veniva annunciato come promessa del futuro, ed ora è destinato all’oblio.

Ricapitolando: MeeGo, OS nato dall’integrazione di Moblin (Intel) e Maemo (Nokia) verrà ora integrato con LiMo per la creazione di Tizen, ambiente operativo pensato per girare su smartphone, tablet, IPTV (“smart TV”), netbook, automotive e altri sistemi integrati. In più, dice Intel, ci sarà la doppia leadership dello sviluppo coordinata da Intel stessa assieme a Samsung. Se son rose fioriranno.

Tratto da: Punto Informatico

Questo post è stato visto 2544 volte!

Posted on 1 Ottobre, 2011 at 6:20 am by amauro · Permalink
In: Mobile · Tagged with: ,